Una guida per principianti all’aperitivo in Italia

Gli italiani impazziscono per loro – ed è facile capire perché.

Sono lunghe e tranquille relazioni da fare con gli amici a tarda sera o tardi, il cibo di solito è più che decente e sono accessibili anche con il budget più scarso. Tutto quello che devi fare è comprare un drink e il cibo è gratuito.

Mi piacerebbe molto uscire a cena, ma non posso permettermelo …

costerà solo € 5-12 a seconda di dove andiamo. Sei sicuro di non voler venire? Conosco un posto eccellente ….

Va bene allora. Ma è la mia prima volta …

Beh, non sembrare così nervoso. Andiamo al pub solo per un apericena.

Apericena ? Pensavo avessi detto Aperivo ?

Buon punto Un drink pre-cena standard diventa un aperitivo quando è accompagnato da qualcosa di più di una semplice frutta secca o patatine. Forse un piccolo antipasto di formaggio di capra, olive o qualcosa del genere.

Puoi essere sicuro di essere ad un apericena, comunque, quando il tuo drink è accompagnato da una cena sotto forma di buffet a volontà. Confusamente, la parola aperitivo è spesso usata per descrivere anche questo, il che probabilmente infastidirà i tradizionalisti, ma hey-ho, non abbiamo fatto le regole.

Ora che è fuori mano, siamo pronti per andare avanti. Tutto quello che devi fare è ordinare un drink.

Ma cosa dovrei bere? 

Per un aperitivo in stile tradizionale, verrà consumata una bevanda leggera (solitamente asciutta o amara). I preferiti includono, Campari, Vermouth, Negroni, Aperol Spritz e Prosecco – ma tutto va davvero. Se colpisci la barra giusta al momento giusto puoi avere il tuo aperitivo con qualsiasi cosa, da un Weissbier a un mojito.

Ricorda che accompagnerà il cibo, quindi i cocktail eccessivamente dolci o cremosi sono un no-no. Ma di gran lunga la cosa più importante è prenderla lentamente e socializzare.

Socializzare? Normalmente inalare il mio cibo e giù la mia pinta di birra …

No. L’apericena / aperitivo è un evento sociale. È dove vai al primo appuntamento, o per raggiungere un vecchio amico.

Sono fantastici anche se hai un budget limitato, quindi aspettati di trovare molti studenti, viaggiatori e giovani esperti e affamati, che saranno tutti chiacchierati rumorosamente. Quindi preparati a parlare.

Cos’altro ho bisogno di sapere? 

L’aperitivo ha una storia interessante, e nonostante la sua popolarità in diverse zone d’Italia è molto legato a Torino. Sebbene alcuni antropologi sostengano che l’idea di un aperitivo si estende fino agli antichi egizi, il creatore dell’aperitivo moderno è generalmente considerato Antonio Benedetto Carpano.

Carpano è noto come l’inventore del Vermouth che creò per la prima volta a Torino nel 1786, infondendo vino bianco al Moscato con erbe e spezie. Apparentemente la bevanda era considerata perfetta per aprire lo stomaco prima di un buon pasto.

In pochissimo tempo, il negozio in cui Antonio lavorava in piazza Castello era il bar più popolare di Torino. Avanti veloce di un paio di centinaia di anni e la cultura dell’aperitivo è ancora molto parte della vita quotidiana in Italia ..

Grazie! I miei nuovi amici adoravano quella storia dell’aperitivo. Ma ho ancora fame e ho finito il mio cibo. Cosa posso fare?

Guarda, l’idea è di mangiare fino a quando non sei pieno. Le lastre sono normalmente delle piccole cose in plastica, quindi non sentirti a disagio nel tornare indietro per secondi (o terzi). Non è necessario acquistare un altro drink.

In effetti, probabilmente non dovresti comprare un altro drink. Di solito durante l’ora dell’aperitivo i prezzi delle bevande sono gonfiati perché è così che i bar fanno i loro soldi.

___

Articolo tradotto thelocal.it